MANAGE
CERCA
Altro in Comunicati
La Giustizia non è una merce. Il cittadino non ne è l'acquirente
I Giuristi Democratici esprimono preoccupazione per il rischio di compressione dei diritti costituzionali dopo i fatti occorsi a Roma il 15 ottobre
Verso il 15 ottobre: comunicato congiunto Giuristi Democratici e Legal Team Italia
CEDAW, pubblicate le raccomandazioni dell'ONU: in Italia donne rappresentate come oggetti sessuali
Tornare alla gratuità delle cause di lavoro
Decreto legge 98/2011 ovvero la fine della gratuità del processo del lavoro
Sovraffollamento delle carceri: che fare?
I Giuristi Democratici esprimono solidarietà alla protesta condotta da Marco Pannella contro le incivili condizioni di vita in carcere
I Giuristi Democratici salutano con soddisfazione la celebrazione dei processi Eternit e Thyssen Krupp
I Giuristi Democratici sostengono il dissenso non violento dei cittadini e delle amministrazioni locali contro la TAV in Val di Susa
Due Sì ai referendum per l'acqua bene comune
I Giuristi democratici esprimono dolore per l'assassinio di Vittorio Arrigoni
L'Associazione Giuristi Democratici esprime soddisfazione per l'esito del processo ThyssenKrupp
I Giuristi democratici aderiscono alla manifestazione nazionale di sabato 26 marzo a Roma
I Giuristi democratici condannano la repressione delle manifestazioni democratiche di massa in Libia e chiedono che cessi ogni assistenza e cooperazione militare italiana al regime di Gheddafi
 16 pagine  (230 risultati)
Astensione dalle udienze penali contro il ddl "Giustizia"
Redazione 20 marzo 2017 12:29
Comunicato dei Giuristi Democratici del 18 marzo 2017

L’Associazione Nazionale Giuristi Democratici

Preso atto del contenuto del disegno di legge sulle modifiche al processo penale ed al codice penale approvato dal Senato in data15 marzo 2017;

Rilevato come nello stesso siano contenute norme che incidono pesantemente sul diritto dei cittadini;

Preso atto della indizione di un’astensione dalle udienze deliberata dall’Unione delle Camere Penali per i giorni dal 20 al 24 marzo;

Ribadito che l’Associazione Nazionale Giuristi Democratici ha più volte ripetuto, negli anni, la necessità di utilizzare lo strumento dell’astensione dalle udienze con estrema attenzione, nelle sole ipotesi di reale ed effettiva riduzione dei diritti del cittadino;

Rilevato che nel caso dell’astensione dalle udienze ora indetta dall’Unione delle Camere Penali si possono ravvisare proprio quelle caratteristiche che l’Associazione Nazionale Giuristi Democratici ha sempre ritenuto necessarie per l’utilizzo dello strumento dell’astensione;

Ricordato come l’Associazione Nazionale Giuristi Democrarici non sia associazione sindacale, ma abbia a cuore la politica giudiziaria e la tutela del diritto di difesa del cittadino, onde non intende promuovere astensioni dalle udienze;

Tutto ciò premesso

Invita i propri iscritti e simpatizzanti ad aderire all’astensione dalle udienze penali indetta dall’Unione delle Camere Penali dal 20 al 24 marzo 2017.

Torino-Padova-Bologna-Roma-Napoli  18 marzo 2017.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIURISTI DEMOCRATICI