MANAGE
CERCA
Altro in Internazionali
I Giuristi Democratici al fianco del popolo ecuadoriano
Contro la violazione dei diritti umani in Egitto e la repressione di chi li difende
I Giuristi Democratici italiani ricordano l'illustre giurista bulgaro Yossif Geron
Contributo dei Giuristi Democratici alla 41.a sessione del Consiglio dei Diritti Umani dell'Onu (Ginevra, 4.7.'19, “Migration policy in Italy: human rights in the abyss”)
No al rafforzamento del blocco Usa a Cuba
Padova, 5 giugno 2019, ore 12,30 e 16,30: In ricordo di Berta Caceres - Per la difesa della terra e dei popoli
Roma, 7 giugno 2019, ore 16,30: "LA NUOVA COSTITUZIONE CUBANA"
Relazione della delegazione degli osservatori internazionali al processo contro avvocate ed avvocati Turchi dell'associazione CHD e sintesi del'incontro con gli Accademici per la pace
Conferenza stampa venerdì 5 aprile, ore 12, Roma: “IL PROCESSO ALLO STATO DI DIRITTO” - Turchia, le cifre drammatiche della repressione contro gli avvocati
I Giuristi Democratici per la liberazione dell'avvocata iraniana Nasrin Sotoudeh
Leyla Güven è finalmente libera!
Lettera di Selçuk Kozagaçli, avvocato turco e detenuto, in occasione della Giornata internazionale dell'avvocata/o in pericolo
I G.D. aderiscono alle iniziative “Brasile/Italia/Europa – Resistenze, diritti, democrazia” di Napoli (13.12.'18) e Roma (14.12.'18)
I G.D. condannano l'infame assassinio dell'avvocato filippino Ben Ramos
Rapporto dei GD presenti al processo a carico degli avvocati turchi come osservatori internazionali
 6 pagine  (88 risultati)
Padova, 5 giugno 2019, ore 12,30 e 16,30: In ricordo di Berta Caceres - Per la difesa della terra e dei popoli
Redazione 4 giugno 2019 12:45
Berta Cáceres, co-fondatrice del Consiglio delle organizzazioni popolari ed indigene dell'Honduras (Copinh) e difensora dei diritti umani, nel 2015 fu premiata con il Nobel dell'ambiente, Goldman Prize. 

Il 2 marzo 2016 venne assassinata per aver diretto e accompagnato la lotta in difesa del fiume Gualcarque, fonte di vita e sacro per le comunità lenca di Rio Blanco in Honduras.
Uno dei principali obiettivi del Copinh era e rimane tuttora migliorare le condizioni di vita delle comunità indigene, da sempre discriminate e dimenticate dalle istituzioni. Si sono così ottenuti centri di salute, scuole, vie d'accesso, mezzi di comunicazione propri, titoli collettivi delle terre e tanto altro attraverso azioni politiche, lotte, denunce, mobilizzazioni ed altro.
L'eredità è stata dalle figlie Bertha e Laura Zuniga Caceres, che sono rientrate in Honduras per continuare il progetto politico della madre.

L'iniziativa, realizzata nell'ambito del progetto "Città Rifugio",  si svolgerà Mercoledì 5 Giugno  presso Sala Paladin, Palazzo Moroni Via del Municipio,1 Padova:
ore 12.30  
Consegna alle figlie di Berta Cáceres del Sigillo della Città alla memoria della madre


ore 16.30- 19.30 
Seminario


Introducono

Francesca Benciolini, Assessora alla pace e cooperazione internazionale del Comune di Padova
Leonardo Arnau, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Padova
Aurora d’Agostino, Giuristi Democratici Padova, In difesa di ...

Interventi

Bertha e Laura Zuniga Càceres, Figlie della leader ambientalista indigena honduregna

Comunicazioni

Claudia Pividori, Centro Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” dell’Università di Padova
Giustizia penale internazionale e tutela dell’ambiente

Federico Cappelletti, Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Venezia, Commissione premio Trarieux
L’avvocato difensore dei diritti umani

Ludovica dal Molin, Dottore in Human Rights and Multi-Level Governance, Università di Padova
Land grabbing e difesa del diritto alla terra

Mariangela Zanni, Centro Antiviolenza Padova
Donne, difensore dei diritti umani

Matteo Attanasio, Dora Rizzardo, Giacomo Gianolla, Avvocati del Foro di Padova
L’esperienza sul campo in difesa dei diritti umani

Stefano Fratuccello, Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Padova
Ambiente e diritto penale nel nostro Paese