MANAGE
CERCA
Altro in Internazionali
Intervento dei G.D. alla Commissione dei diritti umani dell'Europarlamento sui rapporti tra Governo turco e popolo curdo
Manifestazione nazionale di sostegno al popolo curdo: l'intervento dei Giuristi Democratici
Giornata dell'avvocato minacciato: i Giuristi Democratici ricevuti dall'Ambasciata del Pakistan in Italia
Lettera aperta dei G.D. e altre associazioni della rete "In difesa di" e della Rete per la Pace per la liberazione di Patrick Zaky
24 gennaio 2020: decima Giornata internazionale dell'avvocato minacciato - Pakistan
I Giuristi Democratici al fianco del popolo cileno, per la fine della repressione violenta delle manifestazioni di massa
I Giuristi Democratici al fianco del popolo boliviano e del suo presidente Evo Morales Ayma
Lettera di saluto al Congresso dei giuristi democratici filippini
La condanna dei dirigenti politici catalani, una pagina buia per lo stato di diritto in Europa
Si fermi subito l'aggressione turca alla Siria, intervenga l'Onu e l'Italia sostenga il governo regionale della Rojava
I Giuristi Democratici al fianco del popolo ecuadoriano
Contro la violazione dei diritti umani in Egitto e la repressione di chi li difende
I Giuristi Democratici italiani ricordano l'illustre giurista bulgaro Yossif Geron
Contributo dei Giuristi Democratici alla 41.a sessione del Consiglio dei Diritti Umani dell'Onu (Ginevra, 4.7.'19, “Migration policy in Italy: human rights in the abyss”)
No al rafforzamento del blocco Usa a Cuba
 7 pagine  (98 risultati)
I Giuristi Democratici al fianco del popolo boliviano e del suo presidente Evo Morales Ayma
Redazione 12 novembre 2019 1:11
Comunicato stampa

I Giuristi Democratici condannano il colpo di Stato in atto in Bolivia da parte di gruppi di estrema destra chiaramente ispirati dagli Stati Uniti contro il governo democraticamente eletto del presidente Evo Morales Ayma. Negli ultimi dieci anni la Repubblica plurinazionale di Bolivia ha raggiunto risultati di importanza fondamentale sul piano giuridico, politico, economico, sociale e culturale, dotandosi di una nuova Costituzione molto avanzata, venendo a essere uno dei pilastri dell’integrazione latinoamericana e affermando il protagonismo del popolo contadino e indigeno che costituisce la stragrande maggioranza della sua popolazione,
Contro questi risultati e tale riscatto popolare si scatenano oggi bande fasciste che, come accade in Europa, alzano il vessillo della discriminazione, del razzismo e dell’emarginazione per ripristinare il dominio brutale del capitale neoliberista.
Di fronte a questo attacco antidemocratico, i Giuristi Democratici esprimono la propria totale solidarietà al popolo boliviano e al governo del presidente Evo Morales Ayma.

 

12 novembre 2019

ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIURISTI DEMOCRATICI