MANAGE
CERCA

Iniziative e comunicati

24 gennaio 2023 - Giornata internazionale dell'avvocato minacciato: focus Afghanistan. Intervista a B. Schiavulli



Per parlare della situazione degli e delle avvocate, e in generale del sistema giustizia, in Afghanistan, abbiamo scelto di dare voce ad una giornalista, Barbara Schiavulli di Radiobullets, che, intervistata da Aurora d'Agostino, ce ne parla direttamente da Kabul, dove ora si trova e da cui quotidianamente invia reportage sulla drammatica situazione di donne e uomini privati di diritti basilari, in un paese ora governato in base alle regole più integraliste della "Sharia", in cui avvocate ed avvocati, ma anche giudici e studiosi del diritto sono stati costretti a fuggire o vivono nascosti, comunque impediti in ogni attività difensiva. Un paese in cui il processo per l'affermazione dei diritti basilari è stato bruscamente e mortalmente interrotto dall'agosto 2021, con la consegna del potere ai Talebani.
Un paese in cui non ci potranno piĂą essere avvocate, essendo vietato alle donne lo studio e l'universitĂ .

Barbara Schiavulli sarĂ  gradita ospite della Rete "In Difesa Di..." a Padova il 23 febbraio alle 20,30, presso la Sala Paladin.

In allegato, un significativo estratto dal "report" sulla situazione delle e degli avvocati afgani dell'associazione europea dei giuristi democratici ELDH, e della AED, da cui emergono molteplici elementi di preoccupazione che non riguardano solo il Paese afgano, ma anche quanti effettuano respingimenti delle e degli avvocati che richiedono protezione umanitaria, come ad esempio la Grecia.


24 gennaio 2023 - Giornata internazionale dell'avvocato minacciato: focus Afganistan. Intervista a P. Bussi


Proponiamo un secondo contributo sulla situazione dei difensori dei diritti umani in Afganistan, stavolta con Pierluigi Bussi, giĂ  corrispondente per i quotidiani La stampa e La repubblica da Kabul, intervistato da Cesare Antetomaso.

Sul caso Alfredo Cospito e Anna Beniamino

Di seguito, il collegamento al film "Fino all'ultimo respiro - Il caso Alfredo Cospito e Anna Beniamino", realizzato dal Collettivo Videocitronix, con interviste, tra gli altri, al Garante dei diritti delle e dei detenuti Mauro Palma, all'Avv. Caterina Calia e all'Avv. Flavio Rossi Albertini Tiranni

Firenze, mar. 24.1.'23, ore 15: LA DIFESA DEI DIRITTI UMANI IN PALESTINA

In allegato, la locandina dell'importante convegno che si terrĂ  nel capoluogo toscano, organizzato dalla Regione Toscana, in collaborazione con la nostra associazione

Appello: «Salviamo la vita di Alfredo Cospito»

Pubblichiamo l'appello per la vita di Alfredo Cospito; in calce, il collegamento per sottoscrivere online.
Tra i primi firmatari, i Presidenti della nostra Associazione.

I Diritti Umani attendono. Anche in Palestina

In occasione del settantaquattresimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, pubblichiamo il report del Convegno del primo dicembre 2022, organizzato a L'Aja dal Centro palestinese per i diritti umani, Al Mezan e Al Haq

PROFILI DI INCOSTITUZIONALITÀ DELL’ARTICOLO 633 DEL CODICE PENALE

Raffaele Miraglia espone gli elementi di maggiore criticitĂ  della fattispecie, emergenti a seguito della modifica della norma per effetto dell'entrata in vigore del c.d. Decreto Salvini, con cenni anche in ordine alla c.d. norma anti-rave di cui al D.L. 162/2002

25 NOVEMBRE - PENSARE “GLOBALMENTE” ALLA LIBERTÀ DELLE DONNE

Qualche necessaria riflessione sulla giornata per l'eliminazione della violenza sulle donne
Jin Jiyan Azadi
Il comunicato dell'Associazione Nazionale Giuristi Democratici

"Il mondo ci guarda" - Dichiarazione della delegazione di osservatori internazionali al processo in Turchia agli avvocati ÇHD e HHB

Pubblichiamo la dichiarazione di condanna della sentenza della Corte turca nel processo penale decennale a ventuno avvocati delle associazioni ÇHD (Associazione degli avvocati progressisti) e HHB (Ufficio legasle del popolo) della delegazione di oltre sessanta osservatori internazionali, tra cui i Giuristi Democratici. La delegazione avverte: il mondo ci guarda.
In allegato, la dichiarazione originale in lingua Inglese.

Il Governo italiano desista dalla condotta criminale attuata presso il porto di Catania e ritiri il decreto di permanenza temporanea

Comunicato stampa

Appello per un corridoio umanitario per obiettrici e obiettori di coscienza russi, ucraini e bielorussi

Iran: cordoglio per la morte di Mahsa Amini e condanna per le gravissime violazioni dei diritti umani in corso

Comunicato stampa

Associazione Nazionale Giuristi Democratici

I GD promuovono un concreto impegno dei giuristi per la difesa ed attuazione dei principi democratici, di uguaglianza ed antifascisti della Costituzione della Repubblica, per la applicazione delle Convenzioni dei Diritti dell'Uomo, per la realizzazione di una Costituzione Europea autenticamente democratica, fondata sul ripudio della guerra, con particolare riguardo ai diritti dei lavoratori, dei meno abbienti e degli emarginati ed ai diritti di associazione, libertĂ  di circolazione, riunione e manifestazione del pensiero.

In primo piano