MANAGE
CERCA
Altro in Iniziative
Lun. 1.2.'21, ore 18,30: La pena e la sua funzione - Dalla giustizia retributiva a quella riparativa?
Sab. 23.1.'21, ore 10: L'avrai, camerata Almirante, la via che pretendi da noi italiani - Storia di un processo politico
Davanti alle sbarre - I giuristi e lo scandalo del carcere
19, 20 e 21 novembre: Il Trentino per i diritti umani
RACCOLTA FONDI PER LE E GLI AVVOCATI TURCHI DI SMIRNE, COLPITI DAL GRAVISSIMO TERREMOTO
Ven. 6.11.'20, ore 18, lectio magistralis del Prof. Massimo Villone: "Realtà e attuazione della democrazia costituzionale in Italia", al collegamento: https://kutt.it/GDVillone
PER EBRU, PER AYTAC, PER LA DIFESA DEI DIRITTI UMANI IN TURCHIA VENERDI’ 11 SETTEMBRE A ROMA - Piazza Monte Citorio, ore 14,30
Ambiente e lavoro a Marghera tra passato e futuro: intervista a Gianfranco Bettin
Le misure anti Covid-19 e la Costituzione: intervista al Prof. Francesco Pallante
Mer. 15.7.'20, ore 14,30, webinar: La Costituzione al tempo del Covid
Mar. 14.7.'20, ore 16, webinar: INgiustizia in Palestina?
Mer. 24.6.'20, ore 17: Città in Difesa di: per un piano pilota nazionale di sostegno, accompagnamento e protezione di difensori/e dei diritti umani
Lettera aperta dei G.D. e altre associazioni della rete "In difesa di" e della Rete per la Pace per la liberazione di Patrick Zaky
Perché ridurre il numero dei parlamentari è contro la democrazia.
Napoli, giovedì 19.12.'19, ore 17,30: Vietato partecipare - Amburgo G20. Storia di un processo
 19 pagine  (279 risultati)
Gabriele Del Grande - iniziativa di solidarietà e protesta
Redazione 19 aprile 2017 17:45
20 aprile 2017 alle 18 e 30 davanti al Municipio di Padova
partecipiamo tutti alla mobilitazione pubblica ed iniziamo lo sciopero della fame per la libertà in Turchia

#IostoconGabriele

Gabriele Del Grande, giornalista, documentarista, si trova in mano alle milizie turche ormai da 10 giorni. E’ stato fermato mentre si trovava in Turchia, ai confini con la Siria, per svolgere il suo lavoro, di occhio attento alle migrazioni, alla situazione di profughi di guerra. Non è stata formalizzata alcuna accusa a suo carico, non ha a tutt’oggi potuto nominare un legale e men che meno parlarci; ciò, ricordiamolo, è possibile grazie all’uso ed abuso della cd “legislazione di emergenza” che il regime di Erdogan mette brutalmente e sistematicamente in atto dallo scorso anno e che proprio in questi giorni, dopo la travagliata (e contestata) vittoria di misura del referendum “presidenzialista”, promette di peggiorare, reintroducendo persino la pena di morte.

Gabriele Del Grande ha iniziato ieri lo sciopero della fame per rivendicare i propri diritti di cittadino e di giornalista.

Come Giuristi Democratici ci sentiamo in dovere di fare altrettanto, in solidarietà con Gabriele, con le centinaia di giornalisti, di avvocati, di democratici detenuti nelle prigioni di Erdogan.

Domani 20 aprile 2017 alle 18 e 30 davanti al Municipio di Padova partecipiamo tutti alla mobilitazione pubblica ed iniziamo lo sciopero della fame per la libertà in Turchia

#IostoconGabriele

Giuristi Democratici Padova “Sezione Giorgio Ambrosoli”