MANAGE
CERCA
Altro in Internazionali
Ven. 21.5.'21, ore 18: Crimini israeliani in Palestina: quale ruolo per la Corte Penale Internazionale? Al link https://youtu.be/P1mKFagFMvI
I G.D. promuovono la campagna #ItaliaParla per #SosColombia, in solidarietà con la lotta del popolo colombiano
Palestina: non può esserci pace senza giustizia
Lun. 5.4.'21, ore 18,30: International Memorial Event for Ebru Timtik: A life dedicated to the struggle
Garantire equo accesso ai vaccini non è solo un imperativo morale ma un imperativo strategico ed economico
Appello urgente ai Relatori Speciali ONU: chiediamo un giusto processo per l'omicidio di Tahir Elçi
In memoria di Ebru Timtik: la resistenza dell'Avvocatura in Turchia
11.a Giornata internazionale dell'avvocato perseguitato: Azerbaigian
#FreeJulianAssangeNow
I G.D. e altre associazioni all'Ambasciatore al Cairo: intervenga immediatamente per la liberazione dei tre difensori dei diritti umani incarcerati in Egitto e accerti le effettive condizioni di salute di Patrick Zaki
Lettera aperta - appello per Nasrin Sotoudeh
I Giuristi Democratici contro le pesanti ingerenze Usa nell'inchiesta della Corte penale internazionale su funzionari Cia e militari
Continuiamo la battaglia per il rispetto dei diritti umani in Turchia. Per Ebru Timtik, per Aytaç Ünsal, per le avvocate e gli avvocati detenuti
I Giuristi Democratici esprimono cordoglio per la morte in carcere dell'avvocata turca Ebru Timtik
 10 pagine  (136 risultati)
I G.D. e altre associazioni all'Ambasciatore al Cairo: intervenga immediatamente per la liberazione dei tre difensori dei diritti umani incarcerati in Egitto e accerti le effettive condizioni di salute di Patrick Zaki
Redazione 24 novembre 2020 11:13
I Giuristi Democratici, insieme ad altre associazioni della rete "In difesa di...", gruppo Medio Oriente Nord Africa e alla Rete Pace Disarmo, hanno inviato la presente lettera all'Ambasciatore d'Italia al Cairo e al Governo italiano per esprimere la propria seria preoccupazione per gli arresti in Egitto dei difensori dei diritti umani Gasser Abdel-Razek, Karim Ennarah e Mohammed Bashir, avvenuti tra il 15 e il 19 novembre scorsi e chiedere un tempestivo intervento della nostra rappresentanza diplomatica al fine del loro immediato rilascio, rinnovando altresì le richieste di accertare le effettive condizioni di salute di Patrick Zaki attraverso una visita diretta in carcere nonché di intervenire affinché lo stesso Zaki –in carcere già da nove mesi– possa essere liberato al più presto.